9.11.12

#6 ...del viaggio



Dietro a un miraggio c'è sempre un miraggio da considerare, come del resto alla fine di un viaggio c'è sempre un viaggio da ricominciare. Bella ragazza, begli occhi e bel cuore, bello sguardo da incrociare, sarebbe bello una sera doverti riaccompagnare. 
Accompagnarti per certi angoli del presente, che fortunatamente diventeranno curve nella memoria. Quando domani ci accorgeremo che non ritorna mai più niente, ma finalmente accetteremo il fatto come una vittoria.

Quanti modi di viaggiare esisteranno?
Si viaggia per ritrovarsi.
Si viaggia per appagare la propria curiosità con l'espressione di un bambino che se ne sta col naso appiccicato al finestrino.
Si visitano città, monumenti e chiese.
Ci si imbatte in paesaggi mai visti prima.
E s'inciampa inevitabilmente nelle persone prima o poi.
Ecco in questo momento della mia vita le persone, gli sguardi da incrociare, i mondi che si portano dietro, sono le uniche cose che vorrei esplorare: le mie mete di viaggio.
Ieri m'hanno chiesto che cosa mi sarebbe piaciuto visitare della Scozia e se avessi dei piani in merito...avrei voluto rispondere LE PERSONE e LE LORO STORIE, ma ACCIDENTI mi sembrava ridicolo ed ho taciuto.

Perciò pedala, pedala che il tempo potrebbe passare, e questa pioggia paradossalmente potrebbe non finire mai. E noi con questo ombrelluccio bucato che ci potremmo inventare? Ma partiamo, partiamo, non vedi che siamo partiti già? 


Nessun commento:

*

Add to Technorati Favorites